Progetto Paraíso de los Cetáceos

PROGETTO PARAISO DE LOS CETACEOS

  • Conservazione dei Cetacei.
  • Riconoscimento delle 30 specie presenti nel mare delle Isole Canarie e del loro Ambiente naturale.
  • Imparare ad interagire con loro:
  • Interpretazione comportamento; linguaggio; comunicazione;  socialita’ del branco e identificazione dei soggetti.
  • Non facciamo DAT… vogliamo semplicemente ascoltare e rendere comprensibile e condivisibile ciò che Delfini e Balene stanno cercando di comunicare agli umani.

Noi lo sperimentiamo ogni volta che usciamo in mare… la nostra missione: ricercare – approfondire – studiare – sperimentare tecniche e metodologie, tradizionali e innovative di osservazione, localizzazione, identificazione, condivisione dati e informazioni. Istruire attraverso corsi di Biologia Marina – didattica organizzata teorica & pratica – Escursioni & corsi di fotografia sui Cetacei.

STORIA E SITUAZIONE MONDIALE

Per quanto riguarda le nomine dei siti di vitale importanza per la salvaguardia delle bio-diversita’, esistono leggi Internazionali che accomunano praticamente tutte le nazioni del pianeta al di la’ della giurisdizione politica di ogni singolo Paese …
Hanno fatto ricorso, Paesi come il Cile …
Vedi articolo dell’ UICN e la richiesta del WWF  a Bruxelles per nominare  l’area dell’ arcipelago delle Canarie “Area Marina Protetta”
Esistono due direttive :
    I.    Direttiva CEE 92/94 (conservazione dell’ habitat naturale, Flora-Fauna)
    II.    Direttiva 2011/92 UE ( elativa alla valutazione di rispetto dei progetti pubblici e privati di Medio Ambiente (Governo Spagnolo) in  Aree definite protette per abbondanza di specie & bio-doversita’ marina
Le  isole Canarie sono tra quelle nominate… la N.34 se’ ben ricordo, come risulta dal Meeting mondiale 
sulla conservazione dei pianeta tenutasi in Korea del sud nel 2013.